TECIP

Progetti

I5GSOSIA20LV - 5G-SOSIA: SOS Intelligent Assistant abilitato da 5G

Durata:
da 14.09.2020 a 13.09.2023

L'obiettivo di 5G-SOSIA è di migliorare la risposta all'emergenza nell’ambito del primo soccorso sanitario e l'assistenza personalizzata al paziente. Il sistema previsto si basa su un nuovo dispositivo di supporto all’operatore di primo soccorso e su un’intelligenza artificiale che orienta i pazienti nei centri di emergenza. 

5G-SOSIA sarà dotato di un'interfaccia Radio Frequency Identification (RFID) e un'interfaccia 5G. La prima legge i dati riguardanti l’anamnesi dei pazienti, memorizzati in un “patch RFID” che i pazienti possono indossare volontariamente; oppure i dati che identificano una cartella clinica elettronica archiviata altrove. Tali informazioni saranno rapidamente inviate ai Centri di Emergenza in cui un dispositivo basato sull'intelligenza artificiale troverà il primo ospedale più vicino disponibile per ricoverare quel paziente. 

I potenziali del progetto 5G-SOSIA sono molteplici: migliorerà drasticamente l'organizzazione e la gestione delle cure d'emergenza da parte dei soccorritori e e ridurrà il tempo tra il primo soccorso e l'inizio del trattamento personalizzato in ospedale; inoltre, il progetto avvierà un trasferimento tecnologico vantaggioso, dal momento che si prevede un impatto sulla comunità superiore a quello del DAE (defibrillatore automatico esterno).

Categoria Progetto: 
Progetti finanziati dalla Regione Toscana
Ruolo della Scuola: 
Coordinatore
Partner di progetto: 
FONDAZIONE CNR / REGIONE TOSCANA
Principal Investigator: 
SCUOLA SUPERIORE DI STUDI UNIVERSITARI E DI PERFEZIONAMENTO SANT'ANNA

INFORMAZIONI :

Responsabili Scientifici: 

Finanziamento atteso: 
€255 423
Costo complessivo: 
€312 303

Sponsor: 
Regione Toscana