SANT'ANNA

BREVETTI

Metodi e sistemi per l'interconnessione ottica in modalità multiplexing


Data di deposito: 
29.09.2014
Stato: 
disponibile a cessione o licenza
Tipologia brevetto: 
Brevetti

La soluzione proposta sfrutta i modi di propagazione del segnale ottico in un mezzo guidante (fibra o una guida d'onda ottica) come dominio aggiuntivo per trasportare e commutare informazioni. Questi modi supportati da una guida d'onda hanno la proprietà interessante di essere ortogonali, il che significa che le informazioni trasportate da un modo non sono influenzate da un altro modo anche se i dati sono mantenuti ai stessa lunghezza d'onda.

In una realizzazione, ad ogni card del commutatore viene assegnata una lunghezza d'onda distinta dalle altre card. In ogni scheda, ciascuna porta di uscita è assegnata un modo unico, distinto dalle altre porte della stessa card. La commutazione di pacchetti da qualsiasi porta di ingresso su qualsiasi card a qualsiasi porta di uscita su qualsiasi card avviene trasmettendo otticamente sulla lunghezza d'onda ed il modo assegnati. Grazie alla unicità della combinazione di lunghezze d'onda e modi, è possibile multiplare la trasmissione di diversi pacchetti sullo stesso mezzo di trasmissione.

Il dispositivo qui descritto presenta i seguenti vantaggi:

• Velocità di trasmissione elevata, dipendente dai trasmettitori ottici impiegati

• Minore consumo di energia e/o throughput maggiore rispetto alle reti di interconnessione basate sulla commutazione spaziale, in quanto possono essere utilizzati componenti ottici passivi per la multiplazione e demultiplazione dei diversi modi di propagazione

• Riduzione dei laser necessari e rilassamento dei vincoli di precisione della lunghezza d’onda portando a minori vincoli sui componenti ottici e ad una ulteriore riduzione del consumo di energia

• Elevata densità di banda grazie alla possibilità di multiplare segnali ottici su domini diversi

• Ingombro ridotto

Inventori: 
Nicola Andriolli, Isabella Cerutti, Philippe Velha, Odile Liboiron-Ladouceur
Titolari: 
Scuola Superiore Sant'Anna, Mc Gill University
Soggetto: 
Ateneo
Istituto TeCIP
Area tecnologica: 
Numero priorità: 
US14/868,578
Contatto inventore: 
Nicola Andriolli (nicola.andriolli@santannapisa.it)