Dirpolis

WISS-Lab

Area di ricerca POWER

L’Area di ricerca POWER – Politiche, Welfare, Regole – costituisce un’articolazione interna al Laboratorio WISS attiva nel campo della ricerca e della formazione in tema di politiche sociali e sistemi di welfare

La riduzione delle ineguaglianze, l’erosione delle aree di esclusione sociale e la costruzione di società inclusive sono alcune delle sfide che attendono i sistemi di welfare di tutti gli ordinamenti nazionali europei. La stessa Unione europea ha costruito su questi obiettivi la Strategia Europa 2020 ed ha dedicato proprio alla “protezione sociale e all’inclusione” il III capo del Pilastro europeo dei diritti sociali, proclamato a Göteborg nell’autunno del 2017.

La spinta verso la costruzione di società sempre più inclusive è ancor più sentita all’indomani della profonda crisi economico-finanziaria, nazionale e sovranazionale, che è stata protagonista del dibattito politico, delle riflessioni scientifiche, una crisi che ha aumentato le diseguaglianze all’interno di un quadro europeo e nazionale solcato già da profonde differenziazioni.

Su queste basi, e facendo proprie le sfide sopra richiamate, riteniamo sia necessaria oggi una rifondazione dei diritti sociali, attraverso lo studio dei processi legati alla loro affermazione e l’analisi della loro declinazione da parte dei legislatori e dei giudici. Tali diritti, che hanno rappresentato il frutto più maturo del costituzionalismo europeo del secondo dopo guerra (pensiamo alla salute, all’assistenza, alla casa) si debbono oggi riaffermare, ampliandone l’ambito in funzione della costruzione di chances e di strumenti di partecipazione della persona, secondo quanto affermato dall’art. 3, comma 2 Cost.

All’interno di POWER trova spazio l’analisi dei modelli di welfare (dei loro tratti caratterizzanti ma anche delle linee evolutive), lo studio della condizione giuridica di particolari categorie di soggetti e le interconnessioni che possono instaurarsi tra profili diversi di vulnerabilità, anche in una prospettiva intersezionale (si pensi alle persone con disabilità, che spesso, a causa della condizione in cui si trovano, cadono in povertà; o alla doppia discriminazione cui sono soggetti le donne e i minori con disabilità).

Con particolare riferimento all’attività di ricerca, POWER si propone di proseguire nell’attività di studio e analisi condotta dal Laboratorio WISS nei settori dell’inclusione sociale dei soggetti vulnerabili, della lotta alla povertà e, più in generale, della costruzione di un diritto di welfare.

Con riferimento alla formazione, POWER organizza corsi rivolti ad avvocati, operatori, assistenti sociali, funzionari, dottorandi, laureandi interessati ad acquisire una formazione di base e/o specifica sui temi del welfare e dell’inclusione sociale. A tal fine sono state attivate specifiche collaborazioni con enti e organizzazioni, tra cui CESVOT (Centro Servizi Volontariato Toscano), ANMIC (Associazione nazionale invalidi civili), Fondazione E. Zancan di Padova.

 

PROGETTI

ALI- Agenzia per il lavoro innovativo

Progetto Analisi del ddl “Codice per la persona con disabilità”

European Disability Expertise (EDE) - unità italiana


SEMINARI

14 dicembre 2020, ore 17.00

Diritto al lavoro delle persone con disabilità, discriminazione e accomodamenti ragionevoli

Aula Webex

 

18 dicembre 2020, ore 17.00

Cure mediche e "trattamenti di sostegno vitale" dopo il caso Cappato

Aula webex

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Corso di formazione

IDA Inclusione, Dopo di noi, Accessibilità: la disabilità di fronte alla pandemia

Da marzo 2021

Il corso IDA (inclusione, dopo di noi, accessibilità: la disabilità di fronte alla pandemia) intende analizzare, da una prospettiva giuridica, molte delle questioni emerse nel corso degli ultimi mesi, fornendo ai partecipanti non solo le conoscenze indispensabili per un’analisi di quanto accaduto, ma anche le competenze per ripensare la progettazione del “dopo di noi” e i meccanismi di garanzia dei diritti delle persone con disabilità nel mondo ‘post-pandemico’.

Le lezioni sono organizzate tenendo conto di diversi profili critici e con grande attenzione ai profili interdisciplinari, da tenere in considerazione quando si affronta l’analisi della condizione giuridica delle persone con disabilità. Da questo punto di vista, il corso è stato concepito integrando le competenze e le sensibilità dei ricercatori di Power con quelle di studiosi provenienti da altre aree scientifico-disciplinari, avendo sempre ben presente la consapevolezza circa la necessità di assicurare il rispetto della dignità e dei diritti fondamentali della persona con disabilita, in tutte le fasi della sua vita.


PASSATI EVENTI

Convegni e seminari:

Corsi di formazione:


 PUBBLICAZIONI

Tra le pubblicazioni elaborate dal gruppo di ricerca si segnalano: