Scuola superiore sant'anna

Titolare di assegno di ricerca

Annalisa Creta


  • PROFILO
  • PUBBLICAZIONI

Annalisa Creta è assegnista di ricerca presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa ove si occupa principalmente di questioni inerenti la componente civile delle missioni internazionali di supporto alla pace. È responsabile della gestione del progetto di ricerca "La formazione del personale civile delle operazioni di supporto alla pace: verso un approccio armonizzato" e si occupa altresì di programmi relativi al Mentoring ed Advising (M&A). Collabora con l'International Training Programme for Conflict Management (ITPCM) della Scuola.

Ha conseguito il Diploma di Perfezionamento in Diritto Internazionale, presso la Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento S. Anna – Pisa. Laureatasi cum laude in diritto internazionale presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Pisa, ha conseguito altresì il Master Europeo in Diritti Umani e Democratizzazione presso l'European Inter-University Centre (EIUC) di Venezia.

Fino al 2007 è stata funzionario internazionale presso l'Ufficio dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani di Ginevra ove si è occupata di questioni inerenti in particolare al diritto allo sviluppo, il razzismo, la xenofobia e relativa intolleranza, HRBA, programmazione, monitoraggio e valutazione di progetti e programmi. È stata altresì consulente per vari uffici delle Nazioni Unite e del Ministero degli Affari Esteri italiano su aspetti inerenti i diritti umani e la cooperazione allo sviluppo.

Annalisa è autrice di varie pubblicazioni in materia di diritti umani e pace e sicurezza ed ha partecipato come osservatore internazionale a varie missioni di monitoraggio elettorale ed ha condotto missioni di fact-finding in supporto al mandato di procedure speciali del Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite.

Si interessa di Diritto internazionale dei diritti umani, della disciplina dell'uso della forza nelle relazioni internazionali, Peacekeeping, Diritto internazionale dei disastri.

Parla Inglese, francese e spagnolo.

 

 

Contributo su Rivista

INFO:

Istituto di Diritto, Politica e Sviluppo